Ricerca

Tutti i farmaci impiegati nel trattamento dei STS, per essere approvati, sono stati testati durante i necessari studi clinici. Tali studi consentono di progredire nella conoscenza sui sarcomi e di migliorare progressivamente le prospettive per i pazienti. Gli studi clinici controllati sono essenziali per comprendere il valore dei nuovi trattamenti e il loro impatto sulla…

Leggi tutto

Ricerca

L’esecuzione di controlli regolari mira ad identificare potenziali ricadute (recidive) o lo sviluppo di metastasi, il prima possibile. In molti casi, tali eventi aumentano nei primi due anni dopo aver effettuato la terapia; tuttavia i controlli possono esser estesi fino a dieci anni dalla terapia. I controlli hanno lo scopo di svolgere analisi accurate come…

Leggi tutto

Terapia

Vi sono diverse possibilità terapeutiche per il trattamento dei STS, in relazione ai differenti sub-tipi ed allo stadio della malattia (localizzata/ avanzata). In generale, il trattamento dei sarcomi dei tessuti molli è “multi-modale”. Ciò significa che le diverse modalità di trattamento sono combinate in modo incrementale, alternate, o a volte simultanee. Nel caso che il…

Leggi tutto

Diagnosi

Il primo passo per la diagnosi è la valutazione della storia clinica del paziente assieme ad un’accurata visita medica. In ogni caso, qualora sia presente una tumefazione sono necessarie indagini con tecniche di imaging sia per la diagnosi sia per la stadiazione (stato di gravità della malattia). Le tecniche di imaging consentono di avere immagini…

Leggi tutto

Segni e sintomi

I sarcomi sono spesso diagnosticati (troppo) tardi- la malattia è spesso in fase avanzata e/o si è già disseminate in altre parti del corpo (metastasi). Uno dei principali motivi per cui accade questo è che negli stadi iniziali i sarcomi non presentano sintomi specifici che potrebbero potenzialmente consentire di fare una diagnosi. Un altro motivo…

Leggi tutto

I Sarcomi dei Tessuti Molli

I sarcomi dei tessuti molli e i sarcomi dei visceri dell’adulto (esclusi i tumori gastrointestinali) sono tumori rari. Sono diagnosticati ogni anno, in Europa, solo su 4-5 persone per 100.000 abitanti.1 Sono gli uomini a presentare un rischio di sviluppare STS leggermente più alto delle donne e la diagnosi riguarda più frequentemente i pazienti con…

Leggi tutto

Ricerca

Per i desmoidi non sono pubblicati studi clinici randomizzati di fase III. La maggior parte dei dati proviene da serie di casi retrospettivi. E’ pertanto necessario che siano effettuati studi clinici.        

Leggi tutto

Follow-Up

E’ raccomandato uno stretto programma di controlli per le sedi anatomiche critiche o nel caso di crescita rapida o multifocale.  Il periodo di tempo per il controllo da effettuarsi con RNM/TAC dovrebbe esser stabilito per ogni singolo paziente da un gruppo multidisciplinare in un centro di riferimento.

Leggi tutto

Diagnosi

E’ assolutamente necessario effettuare una biopsia per confermare una diagnosi di TD ed aspettare i risultati definitivi dell’analisi istologica prima di sottoporsi a qualsiasi ulteriore trattamento. In aggiunta, la PET, la RNM o la TAC (addome) sono le principali metodiche di imaging per caratterizzare la malattia.

Leggi tutto

I desmoidi

I tumori desmoidi (TD) (= fibromatosi aggressive)  sono tumori simili ai sarcomi dei tessuti molli con comportamento simile a quello dei tumori benigni e maligni; diversamente dai sarcomi però non si diffondono ad altri organi a distanza dalla sede dove si sono sviluppati (metastasi). Tuttavia tendono a crescere di dimensione progressivamente (sono localmente invasivi) o…

Leggi tutto